Termografia

La termografia è una tecnica di telerilevamento, eseguita tramite l'acquisizione di immagini nel campo dell'infrarosso.

Attraverso l'utilizzo di una termocamera si eseguono controlli non distruttivi e non intrusivi. Le termocamere rilevano le radiazioni nel campo dell'infrarosso dello spettro elettromagnetico e compiono misure correlate con l'emissione di queste radiazioni.

Come si applica nell’edilizia

La termografia è tra le metodiche non distruttive maggiormente utilizzate nella diagnostica delle patologie edilizie.

Infatti tutti gli edifici, anche se realizzati a regola d'arte, sono soggetti a degrado a causa dell'invecchiamento dei materiali e della prolungata mancanza di manutenzione.

La termografia, come tutte le altre prove non distruttive, consente di poter operare all'interno degli edifici senza dover sospendere le normali attività, limitando al minimo i disagi per gli abitanti; di evitare ulteriori traumi a strutture dissestate, limitando il numero dei saggi distruttivi ai punti realmente rappresentativi per la formulazione del quadro diagnostico generale.

I principali campi di applicazione nell'edilizia sono:

  • verifica dell'isolamento

  • verifica delle impermeabilizzazioni

  • analisi del degrado dovuto ad umidità

  • ricerca di cause di infiltrazioni idriche

  • ricerca di elementi costruttivi nascosti

 L'analisi termografica può essere condotta in condizioni attive e passive.

Nel primo caso l'elemento da indagare viene riscaldato per incrementare la risposta termografica e, contestualmente, attivare i flussi di calore che consentono di ottenere diverse risposte dagli elementi a diversa capacità termica.

Nelle condizioni passive, invece, si analizza la superficie così come essa si presenta al momento dell'indagine. Questo caso è molto frequente nel caso di indagini che riguardano elementi esterni di edifici, come ad esempio terrazze, tetti piani e pareti.

Indagini termografiche di cui si occupa lo studio:

 

Ulteriori attività di rilievo eseguibili:

 

Vantaggi delle analisi termografiche

Rapidità dell’intervento senza disagio per gli occupanti

Gli interventi descritti vengono eseguiti con ispezioni particolarmente rapide, inoltre, trattandosi di prove non distruttive, è possibile operare all'interno degli edifici senza dover sospendere le normali attività, limitando al minimo i disagi per gli occupanti.

Documentazione probante nella richiesta danni

Qualora si giunga ad un contenzioso, le immagini termografiche costituiscono un’evidenza tecnica, eseguita con strumentazione certificata, che vanno a rafforzare la perizia tecnica che contesta vizi e difformità nell’opera.

Ogni rilievo termografico può essere accompagnato da una relazione firmata da un tecnico abilitato.

Click sulla foto per ingrandirla.